Principali caratteristiche.

Offriamo un servizio completo di smaltimento dei rifiuti non pericolosi, caratterizzato da:

Diverse attività autorizzate.

Il nostro impianto è autorizzato allo svolgimento di diverse attività: messa in riserva (R13), selezione e cernita (R12/D13) di rifiuti speciali non pericolosi, miscelazione (R12/D13) di rifiuti speciali non pericolosi, deposito preliminare (D15) e ricondizionamento preliminare (D14) di rifiuti speciali non pericolosi. 

29.000 tonnellate trattate all’anno.

Il nostro impianto opera in due aree: la prima tratta 15.000 tonnellate all’anno, in massima parte non cernibili, e la seconda ne tratta circa 10.000, che diventeranno 14.000 nel corso del 2020, con percentuali di rifiuti cernibili del 50%.

Parco Automezzi.

Quando richiesto, affianchiamo all’attività di trattamento dei rifiuti quella di trasporto (grazie anche al supporto delle altre società del nostro Gruppo: IMG2 e Esposito Servizi Ecologici) con mezzi diversificati in base alla tipologia di rifiuto e di esigenza.

Autorizzazioni.

Operiamo sulla base dell’autorizzazione DD n. 88 del 20/10/2009 e successiva voltura DD RG n. 407 del 15/03/2018. Nel 2018, con l’obiettivo di ampliare i servizi offerti ai nostri clienti, abbiamo fatto richiesta dell’Autorizzazione Integrata Ambientale AIA. 

Una metodologia efficiente.

Grazie a una lunga e profonda esperienza nel campo, abbiamo sviluppato una metodologia che ci permette di garantire la massima efficienza nel recupero dei materiali riutilizzabili. Utilizziamo inoltre macchine progettate per le diverse lavorazioni e mirate al recupero in alte percentuali di materiali riciclabili.

Attenzione all’ambiente.

Per rendere ancora più efficace il nostro servizio, dedichiamo una seconda fase di lavorazione ai rifiuti non recuperabili con l’obiettivo di destinarne la maggior quantità possibile al recupero energetico presso impianti di termovalorizzazione per la produzione di energia elettrica.

Possiamo aiutarvi?